Liceo Ariosto Ferrara

PROGETTIAMO I PROSSIMI CENTOCINQUANTANNI

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Mohammad Shahzeb a TedxYouth@Bologna 2016

E-mail Stampa

Mohammad Shahzeb, studente della classe 5^M del Liceo Ariosto ha vinto il primo premio del concorso TEDxYouth@Bologna, bandito per studenti delle scuole superiori italiane, nella categoria “Tecnologia”. Della competizione aveva saputo dalla propria insegnante soltanto il 24 settembre 2016 e, da sempre appassionato a tutto ciò che riguarda tecnologia e informatica, ha voluto iscriversi per partecipare. Ha preparato il video in due giorni e lo ha inviato al concorso, senza alcuna speranza di esser selezionato. Con grande sorpresa e soddisfazione è invece stato scelto tra i semifinalisti dalla giuria, composta dai tre curatori di TEDxYouth@Bologna2016, da due referenti del MIUR e da una personalità, esterna all’organizzazione di TEDxYouth@Bologna, che aveva il compito di scegliere 22 semifinalisti tra gli oltre 400 partecipanti su scala nazionale.

Mohammad Shahzeb ha così potuto prendere parte alla semifinale il 12 ottobre con un talk di circa 7 minuti, e quindi alla finale, tenutasi presso l’Opificio Golinelli a Bologna il 12 novembre. Tra i concorrenti, la giuria ha scelto in quella occasione gli 11 finalisti vincitori e assegnato anche 5 menzioni d’onore, al termine di una competizione molto impegnativa. Mohammad è stato selezionato come vincitore nella categoria “Tecnologia”. Il suo talk è incentrato sull’importanza dell’uso della tecnologia per apprendere e per comunicare e sulla necessità di rendere possibile l’accesso ai computer e alla rete Internet a tutte le persone nel mondo.

I sedici vincitori hanno innanzitutto ricevuto in premio la possibilità di salire sul palco del TEDxYouth@bologna2016 e di vedere il proprio video pubblicato sui canali ufficiali di TED. I ragazzi hanno inoltre vinto uno stage o tirocinio da effettuare presso lo sponsor della propria categoria. Anche le scuole da cui provengono i semifinalisti, sono state premiate: a ciascun istituto è stato accreditato un buono del valore di 500 euro per l’acquisto di materiale didattico.

La mission di TED (Technology Entertainment Design) è riassunta nella formula "ideas worth spreading" (idee che vale la pena diffondere). Le lezioni online di TED sono brevi video che abbracciano una vasta gamma di argomenti, dalla scienza, all’arte, dalla politica all’architettura, alla musica e a tanto altro. I relatori, spesso docenti famosi e ottimi comunicatori, provengono da diversi paesi e sono esperti in discipline differenti.

Ulteriori informazione sul sito http://www.tedxyouthbologna.com

Sei qui: Home